Dalla “pedalata partecipata sostenibile" ai fatti!

Dalla “pedalata partecipata sostenibile" ai fatti!

Martedì, 27 Ottobre, 2020

Il giorno 17 ottobre 2020 si è svolta la manifestazione “pedalata partecipata sostenibile”, una prima sperimentazione di un itinerario ciclabile di dodici chilometri tra Lavagna e Chiavari.

E il numero 17 è proprio quello che, tra gli obiettivi di Agenda 2030, corrisponde al goal 17 della "partnership": l'evento è infatti il risultato della co-progettazione tra Città Metropolitana e i due Comuni di Lavagna e Chiavari, realizzata con il supporto dei volontari Fiab e di Eticlab, rete di imprese e associazioni sostenibili.

L’iniziativa, nata anche con la finalità di rinnovare il partenariato per lo sviluppo sostenibile, è stata davvero partecipata, sia per la proficua collaborazione tra gli organizzatori, che Claudio Garbarino, consigliere delegato di Città Metropolitana di Genova, presente all’evento, ringrazia, che per il numero di partecipanti, rappresentativi di ogni fascia d’età, da un anno in su.

Ed il coinvolgimento dei cittadini virtuosi che hanno pedalato insieme prosegue con la somministrazione di un questionario che costituisce un feedback importante a valle dell’evento sulle loro abitudini negli spostamenti quotidiani, sulla sperimentazione per un giorno di alcuni tratti ciclabili, oltreché sulla prima “prova” della carta dei servizi sostenibili di Città metropolitana di Genova.

…. E non ci si ferma qua!!

Il ministero delle Infrastrutture ha destinato 1,6 milioni di euro per la realizzazione di corsie ciclabili per circolazione ciclistica cittadina, coerenti con il Pums e il Biciplan, che Città metropolitana di Genova intende spendere proprio per far diventare realtà il percorso sperimentato per un giorno.
(vedi Schema degli interventi sovrapposto al percorso della pedalata)

Pedalata Partecipata 2020, @GenovaMatropoli con Chiavari e Lavagna sperimentano un nuovo percorso di mobilita` sostenibile